437 pazienti e familiari sostenuti, 483 volontari impegnati, 20.600 pernottamenti offerti nelle Case AIL, 743 colloqui di supporto psicologico, 3 nuovi importanti progetti avviati.

Sono solo alcuni dei numeri che raccontano il nostro 2021 e che trovano spazio nel Bilancio sociale di AIL Milano. Un anno di lavoro ricco di progetti, di incontri, di cambiamenti, di speranze: siamo tornati saldi, nonostante la fragilità di questa epoca, così complessa e delicata.
Scrivere i testi del Bilancio sociale ci ha permesso non solo di riflettere sull’anno trascorso insieme ma anche di avere conferma, ancora una volta, di quanto AIL Milano possa contare su una comunità attiva e attenta. Una comunità che ripone costante fiducia nei percorsi che la nostra Associazione decide di intraprendere.
Ci auguriamo, quindi, che dalla lettura possa emergere la nostra gratitudine ai volontari, ai soci e a tutti coloro che hanno scelto di sostenere consapevolmente la nostra AIL Milano. Perché solo insieme a loro possiamo creare i presupposti pratici ed emotivi di sostenibilità alla malattia oncoematologica.
Buona lettura!

Pin It on Pinterest