DONA ORA
02 76015897

AIL Milano

CHI SIAMO

La nostra missione

AIL Milano e provincia è un’organizzazione di volontariato costituita nel 1976 e aderisce ad AIL, Associazione Italiana contro le Leucemie-linfomi e mieloma, con sede a Roma. L’Associazione nasce con lo scopo di contribuire alla ricerca scientifica sulle leucemie e sulle altre emopatie maligne e di intervenire nella riduzione, e dove possibile nell’eliminazione, delle situazioni di emarginazione e disagio derivanti dallo stato di malattia. AIL Milano vuole essere in primis un punto di riferimento per i malati e per le loro famiglie. L’Associazione opera anche a favore di tutta la comunità promuovendo azioni di sensibilizzazione e favorendo la presa di coscienza sui temi legati alla malattia e alle conseguenze nel vissuto delle persone. L’operato di AIL Milano si ispira ai principi democratici di partecipazione attiva che si realizzano attraverso la contribuzione libera, volontaria e gratuita di quanti intendono mettere a disposizione risorse, competenze e tempo.

Organigramma

Carta d’identità

Data di nascita: 1976. Sede ed operatività: Milano e Provincia. Status giuridico-fiscale: Associazione riconosciuta e organizzazione di volontariato. Iscritta al Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato-Sezione Provinciale di Milano-N. MI 200-Decreto n. 215/2003. Onlus di diritto. Ambiti di attività:

  • promozione della ricerca scientifica nell’ambito delle leucemie e delle altre emopatie maligne;
  • supporto e collaborazione con le Aziende Ospedaliere;
  • erogazione di borse di studio per ricercatori;
  • sostegno diretto ai malati e alle loro famiglie.

40 anni di AIL Milano

Qualche dato

  • Volontari attivi: circa 500 90%
  • Consiglio Direttivo: 7 soci 30%
  • Personale retribuito: 3 10%

Natura giuridica e ruolo del volontariato

L’Associazione basa la propria azione prevalentemente sull’attività dei volontari. Anche i volontari sono donatori: donatori di tempo. Oltre 500 persone collaborano con AIL, di cui tre quarti attive nella città di Milano. La principale sfera d’azione dei volontari è quella della sensibilizzazione: grazie a chi crede nell’attività di AIL si realizzano le numerose e capillari manifestazioni e raccolte pubbliche di fondi. Alcuni volontari dedicano parte del loro tempo alla gestione logistica e amministrativa degli alloggi, messi a disposizione dei pazienti e delle famiglie. Un altro tipo di volontariato vede coinvolti alcuni soci che, eletti dall’Assemblea, si prendono carico della responsabilità di guidare l’Associazione facendo parte del Consiglio Direttivo.

Pin It on Pinterest