DONA IL TUO AIUTO STRAORDINARIO PER LE EMERGENZE DI AIL

In questi tempi di Covid-19 AIL Milano è chiamata a rispondere in maniera efficace alle urgenze generate dall’epidemia e alle emergenze quotidiane dei pazienti ematologici e delle loro esigenze. Per affrontare tutto questo serve un aiuto straordinario, uno sforzo in più per aiutare chi, oggi, ha ancora più bisogno. Grazie!

INSIEME PER I DIPARTIMENTI DI EMATOLOGIA
DONA per le esigenze dei Reparti in emergenza

PREMESSA

In questo periodo di emergenza da pandemia gli ospedali del territorio di Milano, sono stati chiamati a uno sforzo immenso per far fronte alle esigenze incalzanti di un numero sempre crescente di pazienti. Parallelamente le prestazioni di terapie salva-vita erogate dai Dipartimenti di Ematologia -dove i pazienti sono particolarmente fragili per il loro status immunologico- dovevano, e devono tuttora, poter essere garantite. Con esse anche la sicurezza di tutto il personale sanitario a contatto con i pazienti.

L’impegno del personale verso queste fondamentali esigenze deve essere supportato dalla disponibilità di dispositivi di protezione individuale (DPI), indispensabili per la tutela dei singoli operatori e delle loro famiglie.

Ugualmente è fondamentale che non rimangano privi di DPI i malati e i loro congiunti per non vanificare le cure cui sono sottoposti.

OBIETTIVO

L’obiettivo è di continuare a supportare le esigenze straordinarie dei Dipartimenti di Ematologia di Milano e dei pazienti ematologici.

AIL Milano ha deciso di fornire mascherine chirurgiche per far fronte alle esigenze del Dipartimento di Ematologia dell’Istituto Nazionale dei Tumori e del Policlinico per fare in modo che i Reparti non ne rimangano sguarniti.

L’Associazione si è impegnata, inoltre, a fornire mascherine chirurgiche agli ospiti dei suoi alloggi e a tutti coloro che sostiene nelle altre residenze sparse sul territorio.

Fino ad oggi ne sono state donate più di 8.000 e AIL Milano si è resa disponibile anche per le richieste che arriveranno nei prossimi mesi.

I NUMERI
  • € 300 per 500 mascherine chirurgiche che sono il fabbisogno settimanale di un Dipartimento di Ematologia
  • € 250 per 400 mascherine chirurgiche che sono il fabbisogno settimanale degli ospiti delle 13 Case AIL Milano
  • € 40 per 60 mascherine chirurgiche che sono il fabbisogno giornaliero degli ospiti delle 13 Case AIL Milano
  • € 20 per 30 mascherine chirurgiche che sono il fabbisogno settimanale di 1 Casa AIL Milano

LE CASE DI AIL SONO ANCORA PIÙ SICURE
DONA per la sanificazione delle Case AIL Milano

PREMESSA

Il progetto che ha caratterizzato la storia di AIL Milano è, indubbiamente, ‘AIL Accoglie. Una casa per chi è in cura’ grazie al quale sono a disposizione dei pazienti onco-ematologici 14 alloggi per un totale di 57 posti letto a titolo gratuito.

Chi ha un tumore del sangue e decide di curarsi a Milano deve affrontare trasferimenti di lunga durata. Inoltre, l’immunodepressione del paziente ematologico impone di trovare alloggi completamente autonomi, senza dover condividere spazi con altre persone.

Sono condizioni che comportano costi elevati, che mettono a repentaglio la stabilità economica di tutta la famiglia, soprattutto se il paziente è l’unico percettore di reddito e che richiedono oggi abitazioni ancora più sicure e sanificate.

OBIETTIVO

L’obiettivo è rendere ancora più sicure le Case AIL con i processi di sanificazione.

Dall’inizio dell’epidemia AIL Milano ha impostato una routine di sanificazione dei 14 alloggi. Per effettuare questi trattamenti è necessario avere a disposizione l’alloggio per 24 ore in modo da abbattere gli agenti patogeni, i virus, le muffe, mediante l’utilizzo di prodotti specifici. Questi trattamenti speciali vengono realizzati su tutte le superfici e, soprattutto, sui condotti di aerazione. Si tratta di una pratica che verrà riproposta ogni mese fino al termine dell’emergenza, che va a sommarsi alle abituali operazioni di approfondita pulizia ogni volta che una famiglia lascia l’abitazione e ai lavori di imbiancatura che vengono eseguiti in media due volte l’anno.

I NUMERI
  • € 1.300 costo manutenzione di una Casa AIL Milano al cambio degli ospiti
  • € 500 costo manutenzione di una Casa AIL Milano al mese
  • € 200 costo sanificazione di una Casa AIL Milano

RIMANIAMO IN BUONE MANI
DONA per i contratti di personale sanitario qualificato negli Istituti di Ematologia di Milano

PREMESSA

Diversi Dipartimenti di Ematologia si sono impegnati ad accogliere pazienti ematologici provenienti da altri ospedali lombardi impossibilitati a garantire loro le cure necessarie.

Tuttavia, il personale sanitario disponibile rimasto in servizio a causa dei provvedimenti adottati in merito al contenimento e alla gestione dell’emergenza epidemiologica non era e non è ancora sufficiente: alcuni reparti si sono trovati e sono tuttora in seria difficoltà perché medici e infermieri sono stati richiamati a far fronte alle urgenze dei pronto soccorso e dei reparti di terapia intensiva allestiti specificamente per il Covid-19 mettendo a rischio ricoveri e terapie urgenti dei pazienti ematologici.

OBIETTIVO

L’obiettivo è garantire il rinnovo di contratti a personale sanitario qualificato negli Istituti di Ematologia di Milano

AIL Milano ha deciso di sostenere per i prossimi cinque mesi il contratto professionale di un infermiere qualificato presso il Dipartimento di Ematologia dell’Istituto Nazionale dei Tumori con l’obiettivo di garantire continuità alla gestione dei pazienti ematologici con l’erogazione delle terapie cellulari, con i trapianti autologhi e con i regimi chemioterapici necessari secondo il trattamento con CAR-T.

L’Associazione si è, come di consueto, resa disponibile per altri rinnovi di contratto per personale sanitario qualificato e per eventuali necessità che dovessero sopravvenire.

I NUMERI
  • 1 contratto rinnovato per infermiere qualificato
  • 4 contratti da rinnovare a favore di personale sanitario qualificato.

MANTENIAMO GLI IMPEGNI PER LA RICERCA
DONA per i progetti di ricerca scientifica dell’Istituto dei Tumori di Milano finanziati da AIL

PREMESSA

La ricerca non può fermarsi e la formazione è indispensabile. Sono due pilastri fondamentali dell’attività di AIL Milano su cui si è impegnata fin dalla sua fondazione.

In particolare, dal 2014 l’Associazione sta finanziando i progetti di ricerca dell’Istituto dei Tumori di Milano sul sequenziamento di nuova generazione, sulla biopsia liquida e sulle cellule CAR-T con progressi considerevoli e ottime prospettive per il futuro.

OBIETTIVO

L’obiettivo è dare continuità alla ricerca sui tumori del sangue e sulle relative cure

È fondamentale riuscire a dare seguito all’impegno che AIL si è assunta riguardo i progetti di ricerca che stanno ottenendo risultati misurabili e che hanno bisogno di uno sviluppo prospettico.

È indispensabile, inoltre, l’investimento di risorse economiche nelle giovani generazioni per ottenere miglioramenti sostanziali nell’ambito dell’onco-ematologia e per permettere ai giovani medici e ricercatori di avere un contratto con l’ospedale e di potersi dedicare in modo continuativo all’assistenza dei pazienti e alla ricerca medica.

DONA CON CARTA DI CREDITO

PUOI DONARE ANCHE TRAMITE:

  • CONTO CORRENTE POSTALE

C/C postale n.14037204 Intestato ad AIL Milano e Provincia ONLUS

SCARICA IL MODULO


  • BONIFICO BANCARIO

Banca Intesa Sanpaolo IBAN: IT54 I030 6909 6061 0000 0119 158

Intestato ad AIL Milano e Provincia ONLUS

Pin It on Pinterest