“Con il contributo versato da AIL Milano e Provincia è stato possibile rinnovare il mio contratto annuale grazie al quale ho potuto continuare a svolgere il mio lavoro assistenziale e di ricerca presso il Centro Trapianti di Midollo Osseo della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano. Lavoro al centro Trapianti ormai dal 2004, prima come studentessa, specializzanda, dottoranda e infine, da qualche anno, come contrattista. AIL ha accompagnato la mia crescita professionale e umana all’interno della nostra ematologia, permettendo a noi giovani medici di continuare a svolgere il nostro lavoro con passione e dedizione. E’ con grande affetto quindi che ringrazio tutti coloro che lavorano all’interno di questa importante Associazione e chi, con la propria generosità, continua a sostenere l’AIL rendendo possibile il nostro lavoro. Grazie!”

Dottoressa Giorgia Saporiti

“Le neoplasie mieloproliferative rappresentano un raro gruppo di patologie oncoematologiche caratterizzate da un’espansione clonale della cellula staminale emopoietica pluripotente nel midollo osseo o in sede extramidollare con conseguente produzione incontrollata di globuli rossi, globuli bianchi e piastrine, associata o meno a una trasformazione fibrotica del midollo osseo.
L’insorgenza di complicanze trombotiche, anche in distretti inusuali, ed emorragiche rappresenta una delle principali cause di mortalità e di morbidità di questi pazienti.
Grazie alle sovvenzioni ottenute da AIL Milano si valuterà, nell’ambito di un’ampia casistica di soggetti affetti da queste patologie, l’impatto che la presenza di mutazioni a carico di specifici geni, oltre che le caratteristiche morfologiche del midollo osseo, hanno sul rischio di sviluppare queste complicanze.”

Dottor Daniele Cattaneo

“Grazie ad AIL Milano e Provincia è stato possibile rinnovare il mio contratto annuale. Dopo la conclusione della Specialità in Ematologia, ho così potuto continuare a svolgere il mio lavoro assistenziale e di ricerca presso l’Unita’ Operativa Complessa di Oncoematologia – Centro Trapianti di Midollo Osseo della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano.
Dopo essermi occupato di leucemie acute e linfatica cronica, dal 2014 lavoro presso il Centro Trapianti di Midollo Osseo. Senza il generoso contributo di AIL e di tutti coloro che la sostengono, tutto questo non sarebbe stato possibile. Non avrei potuto, così come altri giovani medici, continuare a svolgere il mio lavoro con spirito di servizio e dedizione. E’ con grande riconoscenza che ringrazio quindi tutti coloro che lavorano all’interno di AIL e chi, con la propria generosità, continua a sostenerla rendendo possibile il nostro lavoro quotidiano.”

Dottor Daniele Vincenti

 

Pin It on Pinterest